Colpo di sole in estate, come prevenirlo

L'estate sarà sempre una delle stagioni più attese dell'anno, solo sapendo che sta arrivando pensiamo al caldo, Sole, la spiaggia, all'aperto. Ma i colpi di sole non ci passano mai nello stesso pensiero. Quel grande aumento delle temperature e la voglia che viene dallo stare sempre fuori, Sono quelli che aumentano il rischio di subire questa condizione o forse un colpo di calore..

A volte è perché non abbiamo idea di come possa accaderci, e il modo più corretto per prevenire questo problema prima che diventi qualcosa di più serio se non viene trattato nel modo più appropriato.. È noto che le conseguenze di un colpo di sole o di un colpo di calore potrebbero essere molto letali e secondo Pedro Luis Cobiella, direttore ospitante , sono molti i casi di colpo di calore che entrano in ospedale nel periodo estivo.

Se il tuo corpo si surriscalda, potrebbe accadere quanto segue:

Il naturale adattamento del nostro corpo ci permette di avere una temperatura corporea tra i 34 ° C, quella sarebbe diventata la soglia dell'ipotermia, e il 39, quale sarebbe la soglia dell'ipertermia. Se il corpo dovesse essere al di fuori dei due intervalli, inizia a soffrire di gravi problemi di temperatura, come il colpo di calore o il colpo di calore, considerando che non è la stessa cosa, sebbene siano correlati.

Prevenire il colpo di calore

La prima cosa che dobbiamo fare è scegliere di fare una passeggiata o fare sport, quelle ore in cui fa meno caldo. Dobbiamo idratarci il più possibile poiché questo è essenziale, ma devi anche indossare abiti adatti a questo periodo dell'anno, vale a dire, fresca, ma che riesce a coprire gran parte della pelle.

Nello stesso modo, bisogna evitare quelle ore di massima intensità di sole, come per esempio mezzogiorno, soprattutto quando l'estate è più forte, e questo non è dovuto solo al caldo, ma alle radiazioni. È noto che il tempo trascorre tra 11 e il 18 ore, il sole ha la sua massima incidenza poiché i suoi raggi sono perpendicolari.

Quale dovrebbe essere il fattore di protezione solare da utilizzare?

Indossare una crema protettiva sulla nostra pelle è di grande importanza in quanto ci aiuta a evitare problemi con la pelle, ma questo non è sufficiente quando si vuole evitare l'insolazione. Nello stesso modo, stare all'ombra non sarà sempre sufficiente, poiché le radiazioni rimbalzano sull'ambiente, così i suoi effetti possono continuare a essere prodotti. Ancora, È essenziale idratarsi poiché senza abbastanza acqua il nostro corpo non può sudare, questo è il meccanismo di raffreddamento più importante che il nostro corpo ha.

Il colpo di calore può essere prevenuto abbassando la temperatura ricevuta dal nostro corpo, cosa che è direttamente associata al colpo di calore. Per questo è consigliabile immergersi in una fonte d'acqua come la spiaggia, piscina o fiume, por ejemplo, ma facendo attenzione a evitare un'idrocuzione. Finalmente, non dimenticare quello, non notiamo il caldo, dentro l'acqua i raggi del sole continuano ad avere il loro effetto, così possiamo continuare a essere in pericolo di essere danneggiati dalla radiazione solare.